Cosa facciamo

La Comunità Semiresidenziale nasce nel 2016 come risposta ad un’esigenza del territorio, dove la tutela dell’infanzia e dell’adolescenza rappresenta una priorità.

È aperta il pomeriggio, dal lunedì al sabato, dall’ora di pranzo all’orario concordato con la famiglia ed i servizi invianti. Sono previste attività di studio, sport e tempo libero, sia all’interno che all’esterno del Borgo Ragazzi don Bosco, in collaborazione con la rete dei servizi.

Un’équipe di educatori, in collaborazione con volontari e famiglie, accoglie i ragazzi e si riunisce settimanalmente per predisporre e monitorare un progetto educativo personalizzato per ciascuno dei ragazzi accolti.

L’équipe educativa, insieme alla famiglia d’origine, si occupa anche dei rapporti con la scuola.

Sono previsti interventi specifici di sostegno alla genitorialità.