Con chi collabora il MFAeS

Il Movimento Famiglie Affidatarie e Solidali collabora alla realizzazione dei seguenti progetti:

  • Mam&co: Progetto rivolto alle ragazze madri che si trovano in una condizione di isolamento e difficoltà. L’obiettivo è quello di aiutare queste mamme sole a sviluppare, acquisire o riconquistare una propria autonomia. Gli interventi a sostegno che sono previsti e possono essere attivati a seconda della specificità della situazione, sono: percorsi di semi-autonomia, inserimento lavorativo, famiglie solidali di riferimento, sostegno alla genitorialità con l’eventuale possibilità di una valutazione sulle competenze genitoriali. Ogni dimensione specifica viene sostenuta e realizzata da un professionista del settore, il quale si avvarrà dell’apporto di un équipe multidisciplinare al fine di garantire una visione poliedrica e globale dell’intervento preposto.
  • Progetto P.I.P.P.I. : La Regione Lazio ha aderito a questo progetto avviato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in collaborazione con l’Università di Padova. L’acronimo del nome rappresenta il “Programma di Interventi per la Prevenzione dell’Istituzionalizzazione” e prevede l’innovazione delle pratiche di intervento nei confronti delle famiglie considerate negligenti, al fine di ridurre il rischio di maltrattamento e il conseguente allontanamento dei bambini dal nucleo familiare. Nel costruire l’analisi e la risposta dei bisogni, l’obiettivo primario è quello di tenere in ampia considerazione, oltre alla prospettiva dei genitori, anche quella dei bambini stessi, al fine di aumentare la loro sicurezza e migliorare la qualità del loro sviluppo.