Servizio Civile

Bando servizio sociale 2020

È uscito il nuovo bando per il Servizio Civile Universale per partecipare ad uno dei 2.814 progetti che si realizzeranno tra il 2021 e il 2022 su tutto il territorio nazionale e all’estero. I progetti hanno durata variabile tra gli 8 e i 12 mesi. Il bando è rivolto a tutti i giovani di età compresa tra il 18 e i 28 anni.

C’è tempo fino alle ore 14.00 dell’8 febbraio per presentare domanda e partecipare al bando.

Come presentare domanda

Le candidature sono esclusivamente on line tramite identità digitale Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Per richiedere le credenziali collegarsi al sito: https://www.spid.gov.it/

I candidati dovranno compilare e inviare la domanda di partecipazione sulla piattaforma DOL (https://domandaonline.serviziocivile.it/) allegando il CV con tutte le esperienze professionali e di volontariato (e il periodo di riferimento) entro l’8 febbraio alle ore 14.

Inviata la domanda, il sistema manderà loro una mail (entro 24 ore) che confermerà l’avvenuta candidatura. Bisogna che il ragazzo si assicuri di averla ricevuta.

Per maggiori informazioni e tutoring:
Segreteria Ispettoriale del Servizio Civile
Viale dei Salesiani, 9 – Roma
dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00.
Tel:. 0644483412 – 3519040600
Mail: serviziocivileicc@donbosco.it

Scarica la locandina

Il servizio sociale con i Salesiani

Salesiani per il Sociale APS è l’organizzazione non-profit guidata dai Salesiani d’Italia che oltre a continuare l’opera di Don Bosco nell’ambito dell’emarginazione e del disagio giovanile, si occupa anche di coordinare il Servizio Civile Universale in Italia e all’Estero. I progetti tra i quali poter scegliere riguardano tutti gli ambiti d’intervento dell’organizzazione, ossia i servizi socio-educativi rivolti a minori e giovani, in oratori, centri giovanili, case famiglie e scuole.

I progetti presenti al Borgo Ragazzi don Bosco
Il Servizio Civile Nazionale

Il Servizio Civile Nazionale, istituito nel 2001, è la scelta volontaria di dedicare alcuni mesi della propria vita al servizio di difesa, non armata e non violenta, della Patria, al’’educazione, alla pace tra i popoli e alla promozione dei valori fondativi della Repubblica italiana, attraverso azioni per le comunità e per il territorio. Rappresenta una importante occasione di formazione e di crescita personale e professionale per i giovani, che sono un’indispensabile e vitale risorsa per il progresso culturale, sociale ed economico del Paese.

Con il Decreto Legislativo 40/2017 e successive modifiche, il Servizio Civile Nazionale si trasforma in Servizio Civile Universale, prevedendo alcune novità tra cui alcuni mesi di servizio dedicati all’orientamento al lavoro o in paesi esteri. Oltre alla partecipazione di giovani con minori opportunità, l’accesso è stato esteso anche ai cittadini comunitari e stranieri regolarmente soggiornanti.