Il tirocinio al Borgo mi ha dato felicità

Il 18 settembre dello scorso anno è iniziata la mia esperienza come tirocinante psicoterapeuta nel Borgo Ragazzi Don Bosco. L’iter ha previsto l’iniziale partecipazione a 4 incontri formativi. C’erano tante persone, altri aspiranti tirocinanti e volontari, gli operatori del Borgo, i responsabili dei diversi servizi. Mi sembrava tutto un po’ strano ed ero emozionata, come… continua la lettura »

Il ragazzo “che ce sapeva fa!”

Il ragazzo “che ce sapeva fa!”

La storia che sto per raccontarvi parla di Davide, un ragazzo cresciuto in oratorio e che ha fatto un bel percorso di vita, reso possibile grazie al contributo di volontari, di animatori, di tutta la comunità educativa, ma soprattutto di alcune persone che si sono fatte carico delle necessità che questo percorso richiedeva, anche di… continua la lettura »

Una di noi

Una di noi

La storia di Elisa potrebbe sembrare probabilmente simile, almeno in parte, a molte altre storie di sedicenni, figli della periferia di una grande metropoli. Una famiglia italiana come tante, fino a quando i genitori si separano. Ed ecco che il vizio mette a nudo la fragilità umana … Con il passare del tempo il padre… continua la lettura »

Ormai sei mia sorella!

Ormai sei mia sorella!

Conosco Margherita da tantissimi anni: con lei si è creato subito un rapporto di amicizia molto profondo; abbiamo condiviso la sua difficile realtà familiare ed economica, ma anche la bellissima esperienza di aver sempre trovato una soluzione o una piccola risposta ad un suo bisogno. Negli ultimi anni la sua difficile situazione familiare si è… continua la lettura »

Un luogo dove poter sempre tornare

Un luogo dove poter sempre tornare

Florin è un ragazzo che proviene dal campo rom di via di Salone (Periferia Est di Roma); vive con i genitori e con tre fratelli, di cui uno sordomuto. Arriva al centro 4 anni fa per prepararsi al conseguimento della licenza media, inviato da Ermes, una cooperativa che si occupa della scolarizzazione dei ragazzi rom… continua la lettura »

Nei suoi occhi una luce mai vista prima!

Nei suoi occhi una luce mai vista prima!

Andrea nasce in Italia e vive con la mamma peruviana e il suo compagno presso la famiglia di lui. Ben presto sia la mamma che il compagno vanno via (la mamma torna in Perù); Andrea e il fratello maggiore restano nella nuova famiglia acquisita, fino a quando intervengono i servizi sociali, portando tutti e due… continua la lettura »

Il desiderio di renderci utili

Abbiamo fatto il Corso di formazione per le famiglie affidatarie inizialmente per curiosità, poi il desiderio di renderci utili, il confronto con le persone che avevano già avuto questo tipo di esperienza e l’entusiasmo degli operatori (contagiosissimo!!!) hanno preso il sopravvento. Al termine del corso (fondamentale) siamo entrati in Casa Famiglia con il cuore che… continua la lettura »

Ne è valsa veramente la pena!

Ne è valsa veramente la pena!

La storia di Sherif è la storia di un ragazzo kosovaro, arrivato al Centro Accoglienza Minori del Borgo Don Bosco, all’età di 16 anni perché aveva avuto alcuni problemi con la giustizia; era stato per un periodo a Casal Del Marmo, ma grazie alla convenzione che abbiamo con il Dipartimento di Giustizia Minorile, Sherif era… continua la lettura »