Articoli Currently viewing the category: "Le Nostre Storie"

Intervista a Maria Cristina Rossi, supervisore del Movimento Famiglie Affidatarie del Borgo Ragazzi don Bosco

di Roberto Alessandrini In occasione della Festa della Mamma, abbiamo intervistato Maria Cristina Rossi, mamma da diversi anni molto attiva all’interno del Borgo Ragazzi don Bosco e che oggi, insieme al marito Giancarlo, fa parte del Laboratorio Famiglie e ricopre il ruolo di Supervisore del Movimento Famiglie Affidatarie e Solidali. Grazie a questo incontro…(Read More)

Il racconta di Daniela Amata, ragazza che ha fatto la sua esperienza di tirocinio in Casa Famiglia

Da italiana nata e cresciuta in Germania, ho sempre coltivato il rapporto che mi lega con l´Italia. Per questo motivo ho colto l’occasione che la mia università in Germania mi ha dato per effettuare un tirocinio in Italia e ho scelto di intraprendere un percorso formativo in una Casa Famiglia. Avevo voglia di…(Read More)

Storia di una famiglia che ha preso in affido un ragazzo bengalese, costruendo una "normalità che fa stare bene".

Alida e Luigi sono due persone semplici, altruiste, molto impegnate nel sociale. L’incontro con Dissan avvenne nella Casa famiglia del Borgo Ragazzi don Bosco, con la quale davano un sostegno a distanza agli adolescenti in difficoltà. «Tutto iniziò nel settembre 2013, quando partecipammo ad una giornata formativa sull’affido familiare» racconta Alida. «Dopo questa…(Read More)

Il tirocinio al Borgo mi ha dato felicità

Pubblicato il:

Il 18 settembre dello scorso anno è iniziata la mia esperienza come tirocinante psicoterapeuta nel Borgo Ragazzi Don Bosco. L’iter ha previsto l’iniziale partecipazione a 4 incontri formativi. C’erano tante persone, altri aspiranti tirocinanti e volontari, gli operatori del Borgo, i responsabili dei diversi servizi. Mi sembrava tutto un po’ strano ed ero…(Read More)

Il ragazzo “che ce sapeva fa!”

Pubblicato il:

Don Raffaele Panno ci racconta la storia di Davide, ragazzo cresciuto in oratorio, ribelle ma che alla fine ha scelto di dedicare la propria vita ai giovani

La storia che sto per raccontarvi parla di Davide, un ragazzo cresciuto in oratorio e che ha fatto un bel percorso di vita, reso possibile grazie al contributo di volontari, di animatori, di tutta la comunità educativa, ma soprattutto di alcune persone che si sono fatte carico delle necessità che questo percorso richiedeva, anche di…(Read More)

Una di noi

Pubblicato il:

Elisa, una ragazza come tanti, che ha conosciuto la gioia di vivere attraverso lo sport

La storia di Elisa potrebbe sembrare probabilmente simile, almeno in parte, a molte altre storie di sedicenni, figli della periferia di una grande metropoli. Una famiglia italiana come tante, fino a quando i genitori si separano. Ed ecco che il vizio mette a nudo la fragilità umana … Con il passare del tempo il padre…(Read More)

Ormai sei mia sorella!

Pubblicato il:

Mariella racconta l'incontro con Margherita e la loro relazione fraterna

Conosco Margherita da tantissimi anni: con lei si è creato subito un rapporto di amicizia molto profondo; abbiamo condiviso la sua difficile realtà familiare ed economica, ma anche la bellissima esperienza di aver sempre trovato una soluzione o una piccola risposta ad un suo bisogno. Negli ultimi anni la sua difficile situazione familiare si è…(Read More)

Un luogo dove poter sempre tornare

Pubblicato il:

Florin è un ragazzo che proviene dal campo rom di via Salone; il Borgo don Bosco ha trasformato la sua vita

Florin è un ragazzo che proviene dal campo rom di via di Salone (Periferia Est di Roma); vive con i genitori e con tre fratelli, di cui uno sordomuto. Arriva al centro 4 anni fa per prepararsi al conseguimento della licenza media, inviato da Ermes, una cooperativa che si occupa della scolarizzazione dei ragazzi rom…(Read More)

Nei suoi occhi una luce mai vista prima!

Pubblicato il:

La fatica di trovarsi un posto nella società.

Andrea nasce in Italia e vive con la mamma peruviana e il suo compagno presso la famiglia di lui. Ben presto sia la mamma che il compagno vanno via (la mamma torna in Perù); Andrea e il fratello maggiore restano nella nuova famiglia acquisita, fino a quando intervengono i servizi sociali, portando tutti e due…(Read More)

Il desiderio di renderci utili

Pubblicato il:

Abbiamo fatto il Corso di formazione per le famiglie affidatarie inizialmente per curiosità, poi il desiderio di renderci utili, il confronto con le persone che avevano già avuto questo tipo di esperienza e l’entusiasmo degli operatori (contagiosissimo!!!) hanno preso il sopravvento. Al termine del corso (fondamentale) siamo entrati in Casa Famiglia con il cuore…(Read More)